Dama e Coni (FID)

Dama e Coni (FID)

Il gioco della Dama è un gioco popolare, in molti in Italia lo giocano a livello assolutamente amatoriale. Si tratta di un gioco di strategia ma i movimenti delle pedine, meno complicati del gioco degli scacchi, lo rendono più facilmente giocabile a tutte le età. Esistono molte varianti nel mondo ma la versione italiana è la più diffusa nel nostro Paese e anche in altri Paesi. Esistono Campionati di Dama che si svolgono sotto l’organizzazione e vigilanza della Federazione Italiana Dama (FID).

Gare di Dama Italiana

Le gare di dama a livello agonistico si possono svolgere in ambito italiano con la versione di Dama Italiana ma per misurarsi a livello internazionale occorre una versione che sia giocata ovunque.

Per questo le Gare di Dama a livello internazionale si giocano con la versione della Dama Internazionale, giocata normalmente in Francia e Olanda, ad esempio, ma adottata in tutto il mondo come sistema di gioco univoco.

Tra le varie versioni anche la Dama Inglese, in fondo non tanto diversa da quella italiana, con cui da alcuni anni si stanno cimentando anche i nostri giocatori nazionali anche con ottimi risultati nelle gare a cui partecipano.

Campionato Italiano Dama Internazionale

Il Campionato Italiano Dama Internazionale si svolge fin dal lontano 1965 a seguito dell’adesione della FID alla Federazione Mondiale avvenuta nel 1960 e ad un Campionato mondiale svoltosi a Merano nel 1964 sotto l’organizzazione della FID.

I partecipanti al Campionato Italiano vengono selezionati in base ai punti assegnati a ciascuno che dipendono dai risultati conseguiti dai vari giocatori nelle gare di dama ufficialmente riconosciute dalla FID.

Naturalmente i punti accumulati e che aprono le porte al Campionato appartengono principalmente a Maestri e Gran Maestri ma non mancano gli outsider.

Gare di Dama Italiana

Dama Variante Italiana e Problemistica

La Dama in Versione italiana si gioca su una Damiera che consiste in un piano suddiviso in caselle nere e bianche alternate. Le caselle sono in totale 64, 32 bianche e altrettante nere.

Ciascun giocatore ha 12 pedine che posiziona sulle prime tre file di caselle nere dal proprio lato, con la damiera disposta in modo che il primo quadrato nero si trovi in basso a destra. La prima mossa spetta alle pedine bianche.

Nella versione di Dama Italiana le pedine non possono tornare indietro, non possono catturare una Dama e hanno l’obbligo di “mangiare” le pedine avversarie in un movimento diagonale. Altre norme stabiliscono la priorità nel mangiare le pedine avversarie.

La Dama in Versione Italiana si differenzia parecchio da quella internazionale, per il numero di pedine, per la grandezza della Damiera e per le regole. La versione Italiana viene giocata in ambito nazionale ma anche parecchio in Paesi del Nord Africa.

La problemistica

Molti problemi di Dama sono proposti in diversi modi: sulle riviste di enigmistica sono proposte situazioni di dama ricavate da partite realmente giocate, proponendo al giocatore di risolvere le ultime mosse che porteranno alla vittoria.

Problemi dello stesso tipo sono anche proposti sul sito ufficiale della FID. Cimentarsi con questi problemi e confrontarsi poi con le soluzioni permette di accrescere le proprie capacità in questo gioco, allenarsi e allenare la mente, un ottimo esercizio per incrementare le capacità intellettive.

Federazione Italiana Dama

La Federazione Italiana Dama ha una lunga tradizione nel nostro Paese, da molti decenni organizza gare e campionati di Dama e ne disciplina e controlla il regolare svolgimento.

Alla Federazione Italiana Dama appartengono anche arbitri internazionali che, come in tutte le altre discipline, hanno il compito di vigilanza nel rispetto delle regole del gioco. La FID è riconosciuta dal Coni da moltissimi anni.

Hai trovato interessante questo articolo? Commentalo subito e seguici su Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.