Peso Ideale Donna, Come si Calcola?

peso ideale donna come si calcola

Peso Ideale Donna, Come si Calcola? – Il peso ideale in una donna è quello che si avvicina maggiormente ai criteri di salute più seguiti, per tal motivo viene definito come peso ottimale, sia in una donna che in un uomo.

Il peso ideale in una donna viene calcolato con la formula: Altezza in centimetri – 104 meno 5%. Per esempio se sei una donna alta 1,67 il tuo peso ideale dovrebbe essere di almeno 60 kg. Formula: (167 – 104 = 63 – 5% (3,15) = 59,85).

Naturalmente, il valore che si ottiene è meramente indicativo. Questo perché per il calcolo del peso ideale ci sono molti altri elementi che entrano in gioco, come la costituzione fisica, cioè la massa muscolare, ossatura e così via.

Il peso corporeo sia in una donna che in un uomo, inoltre, viene influenzato da altri fattori. Nel caso in cui si ha qualche chilo in meno o di troppo rispetto al peso ideale calcolato non vuol dire che si è in sottopeso o sovrappeso.

Un altro esame, che vi permetterà di sapere, con maggiore precisione, la propria condizione fisica, è la plicometria. Questo test vi darà la possibilità di sapere la percentuale di massa grassa e massa magra, presenti nel vostro corpo. Per poterlo eseguire, vi basterà andare da un nutrizionista, o anche da un personal trainer.

Come si esegue la plicometria?

Lo specialista utilizzerà questo strumento, chiamato plicometro, prendendo una “Plica” tra le dita (un lembo di pelle), in varie parti del corpo, solitamente a sinistra, con la mano destra.

Questo test vi permetterà, in pochi minuti, di sapere con maggiore precisione la composizione corporea.

Solitamente non ha un costo eccessivo. Il prezzo può variare dai 30 euro ai 50 euro. Oppure, se sarete molto fortunati, il vostro personal trainer potrebbe eseguirlo gratuitamente, proprio perché siete suoi clienti.

Occhio però, bisogna farlo fare a dei professionisti, altrimenti il rischio di avere dati NON veritieri, è dietro l’angolo.

Oltre il 30% della popolazione italiana è in sovrappeso, con un IMC compreso tra 25 e 30. In questo caso, soggetti in sovrappeso e obesi, corrono un grande rischio per la propria salute.

Con una dieta più sana ed equilibrata e uno stile di vita più attivo, è possibile modificare il proprio peso ideale e raggiungere anche diversi canoni di bellezza.

I soggetti che fanno sport, sebbene possano sembrare grossi, non hanno grasso ma una maggiore percentuale di massa muscolare, che in alcuni casi è anche superiore. Questi soggetti, dunque, presentano un IMC più elevato, ma non sono in sovrappeso.

Inoltre, fattori come il sesso, la struttura dello scheletro, l’età e altri elementi vanno a influire negativamente o positivamente sulla determinazione del peso ideale. Con ciò possiamo affermare che, che soggetti della stessa altezza e dello stesso sesso, possono caratterizzarsi da un peso ideale diverso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *