Wushu Kung Fu e Coni (FIWuK)

Wushu Kung Fu e Coni (FIWuK)

La pratica delle arti marziali ha vissuto un periodo d’oro negli anni ’70 quando praticare una di queste arti, in particolare il Karate, era molto di moda. Oggi questa pratica è molto ridotta ma le Arti Marziali, antiche di millenni, non saranno mai abbandonate, per la loro tradizione, per la disciplina che è insita nella loro pratica, per il fascino che certamente rappresentano ancora, anche se in modo meno “modaiolo”. Una di queste arti è il Wushu Kung Fu di cui ti parliamo oggi.

Federazione Italiana Wushu Kung Fu

L’Arte Marziale di cui ti stiamo per parlare è un’antichissima disciplina originaria della Cina, una pratica di difesa che prevede sia l’uso di antiche armi che il combattimento a mani nude.

Oggi questa Arte è praticata a livello sportivo, soggetta a regole che si ispirano all’origine del Kung Fu e sul rispetto delle quali vigila un organismo che è riconosciuto dal Coni, la Federazione Italiana Wushu Kung Fu (FIWuK).

La Federazione, a cui fanno capo comitati regionali, organizza le gare ed i tornei nonché i Campionati di Wushu Kung Fu e organizza le squadre deputate a tenere alto il vessillo italiano nelle competizioni internazionali.

Campionessa Italiana Wushu Kung Fu

Naturalmente, come in tutte le altre discipline sportive, i Campionati sono divisi per sesso. Questa non è certamente una discriminazione sportiva ma una necessità,proprio per non penalizzare il sesso femminile.

Questo, di fronte ad una maggiore forza maschile (la natura ha voluto così), sarebbe svantaggiata e finirebbe per non risaltare come, invece, è giusto che sia.

Il Campionato Italiano ha visto vincitrice una giovane ragazza che nella vita di tutti i giorni ha una sua professione in cui riscontra notevole successo.

Valentina Fradegrada è il suo nome e lo diciamo con orgoglio perché questa campionessa darà certamente alla nostra Nazione tante soddisfazioni anche in campo internazionale come è capace di fare.

Volontà, caparbietà, forza. passione, equilibrio è ciò che ha permesso a questa Giovane di arrivare dove è già giunta, solo come tappa di un lungo e luminoso cammino.

Valentina Fradegrada

Storia e Stili del Kung Fu

Il Kung Fu ha origini antichissime, nato nel 256 a.C. circa sotto le dinastie Shang e Zhou, successivamente, e poi della dinastia Han, tra il 202 a.C. e il 220 d.C..

In questi periodi il Kung Fu sviluppò il Wrestling, la Scherma e le abilità di lancio, con un notevole riscontro popolare e nelle truppe.

Solo nelle successive Dinastie Song, tra il 960 e il 1279 la pratica del Kung Fu si arricchì anche delle tecniche del pugilato e si formarono numerose scuole in cui si svilupparono più stili, anche con l’uso di armi.

Gli Stili del Kung Fu

Lo Sport del Wushu Kung Fu si suddivide in due diverse discipline di cui una, il Taolu, consiste in movimenti di attacco e difesa, senza armi, a mani nude o con armi, di gruppo e di combattimenti prestabiliti.

L’altra Disciplina è il Shansou, un combattimento a contatto, eseguito con gli arti inferiori ma anche superiori e con tecniche di proiezioni diverse.

Entrambe queste discipline contano numerosi stili diversi che, peraltro, non sono così rigidamente definibili.

Wushu Kung Fu Fradegrada

Cinque volte Campionessa Italiana, un successo incredibile come Fashion Blogger, diventata famosa in questo campo anche per aver inventato il “Bikini al rovescio”, estremamente sexy, seducente, Valentina Fradegrada è certamente una persona di notevole interesse.

Bergamasca di nascita, per 12 anni ha fatto Danza classica ma poi è rimasta affascinata dalle Arti Marziali e con dedizione, fatica, talvolta sofferenza, ha raggiunto risultati incredibili: lei è La Campionessa senza alcun dubbio e meritatamente.

Pensare che vedendo le sua foto con le sue creazioni non si direbbe proprio una ragazza pericolosa…

Hai trovato interessante questo articolo? Commentalo subito e seguici su Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.